telecamere videosorveglianza
clicca sull’immagine per ingrandire

Cosa c’è di peggio di un ladro che svaligia casa vostra, una banca, la cassa di un negozio? Che a rubare sia chi vi dovrebbe difendere, è la risposta.

Ebbene il centrodestra di Latina ha fatto sparire 30 mila euro che dovevano essere dedicati alla realizzazione di una rete di videosorveglianza nei borghi nord di Latina.

Certo, la realizzazione di impianti di questo tipo non esclude la probabilità che fatti illegali o criminosi accadano comunque ma l’avrebbe certamente ridotta. Nell’immagine riportata in testa trovate (qualora serva ancora dare prove di un impegno mantenuto) il capitolo di bilancio con il quale, a seguito di una mia proposta e del gruppo consiliare PD, sono stati stanziati i fondi di cui vi parlo.

Soldi mai spesi dalla Giunta di centrodestra: anche da chi oggi fa il pesce in barile, mischia le carte in tavola, finge di non esserci stato o si camuffa da candidato civico. Mai spesi o, sarebbe meglio dire, spesi diversamente.

Quindi? Quindi chi ha rubato la vostra e la nostra sicurezza ha un nome e cognome: Centrodestra di Latina.

Quindi? Quindi i fatti criminosi continuano indisturbati anche per causa loro che si riempiono la bocca con parole di circostanza (come “ordine e disciplina”) e poi sono i primi a fregarsene.

Per fortuna ci sono i cittadini e le forze dell’ordine che si sono sostituiti in più di una occasione agli amministratori locali. L’ultimo fatto risale a due giorni fa, quando una banda di ladri ha cercato di forzare uno sportello bancomat a Montello ma le segnalazioni dei cittadini, e il pronto intervento dei carabinieri, li hanno messi in fuga evitando il peggio.

Dispiace esser dovuto tornare su un tema di cui ho già trattato ampiamente ma un richiamino ogni tanto…non guasta mai ai “furbettini del borghettino”!

Mi ripeto: ladri di sicurezza che non siete altro.

Annunci