Latina è libera…per ora.

omar sarubboVoglio ringraziare con tutto il cuore quanti hanno riposto in me la loro fiducia. Lo faccio pubblicando il video integrale del mio ultimo intervento in Consiglio Comunale con il quale, ritenendo di fare il mio dovere coerentemente e fino in fondo, ho motivato la scelta di mandare a casa il Sindaco e la sua maggioranza.

Sono profondamente convinto che sia stato giusto proporre e votare questa mozione di sfiducia a Giovanni Di Giorgi. E’ stato giusto perché, salvo in rare occasioni, la coalizione di centrodestra non ha mai realmente perseguito l’interesse generale della collettività e questo non è tollerabile.

Il Sindaco e la sua maggioranza, sin dal principio della consiliatura, si sono distinti per una forte litigiosità e per aver anteposto le logiche spartitorie del potere a quelle del bene comune.

La città non meritava tutto questo. I latinensi non meritano l’immondizia a terra, l’erba altra un metro, un’amministrazione indebitata fino al collo, una tassazione iniqua, le scuole che cadono a pezzi, una classe dirigente pavida davanti alle sfide imposte dai tempi (di crisi) che viviamo.

Appena possibile abbiamo colto l’occasione per liberare Latina da una classe dirigente di furbi e incapaci. Ora però, senza perdere un solo minuto, mettiamoci al lavoro per costruire l’alternativa…altrimenti (non ne dubitate) ritorneranno! Altrimenti quanto fatto perderà di valore in men che non si dica.

Ripartiamo da subito e già il prossimo 13 Giugno ci ritroveremo al Palazzo M per discutere insieme sulle cose da fare, per restituire a Latina il futuro sino ad oggi negato.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...