Coluzzi: a Latina una statua dedicata ad Hitler

In questi tre anni in Consiglio Comunale ne ho viste e sentite di tutti i colori. Roba da mettersi le mani nei capelli (che non ho) ma in ogni caso ho sempre cercato un confronto democratico e civile, anche quando i toni del dibattito si son fatti più accesi.
Oggi non ce l’ho fatta. Oggi alla proposta del Consigliere Coluzzi di dedicare una statua ad Hitler (…) ho reagito nell’unico modo consentito dal buon senso e da ogni manuale di buona educazione: l’ho mandato a fare in culo!

Chiedo al Sindaco e a tutto il Consiglio Comunale, di tutelare l’immagine della nostra città, prendendo chiare distanze dalle dichiarazioni del Consigliere Coluzzi e stigmatizzando con decisione le sue dichiarazioni.

Annunci

Un pensiero su “Coluzzi: a Latina una statua dedicata ad Hitler

  1. Dopo la frase scioccante pronunciata a favore di Adolf Hitler in Consiglio Comunale
    ANDDOS: “Chiediamo le dimissioni del consigliere Giuseppe Coluzzi”

    L’Associazione Nazionale ANDDOS chiede le immediate dimissioni del consigliere comunale Giuseppe Coluzzi, dopo la sua frase scioccante nel voler intitolare una statua allo sterminatore nazista Adolf Hitler.
    Non bastano le sterili giustificazioni per evitare di infangare anche il nome dell’intera città di Latina che ha perso molti suoi concittadini durante la seconda guerra mondiale anche per mano dei soldati nazisti.
    Il consigliere Coluzzi parla di “memoria “storica”: alla nostra memoria vengono invece tutti i salti da partito a partito che hanno caratterizzato la sua carriera politica a seconda di come spirava il vento elettorale.
    Speriamo adesso che questa frase vergognosa non sia considerata un’altra “bravata”, espressione usata dall’assessore allo sport Michele Nasso per commentare con incredibile leggerezza la recente sparatoria e l’attentato incendiario in centro a Latina.
    Chiediamo, pertanto, al Sindaco Giovanni Di Giorgi di monitorare preventivamente le esternazioni imbarazzanti dei componenti la sua giunta comunale.
    Ma non si rende minimamente conto il consigliere Coluzzi che queste parole possono diventare focolai pericolosi di violenza xenofoba e razziale?
    E’ la dimostrazione di come ancora una parte della politica italiana sia insensibile ed inadeguata di fronte a temi scottanti quali razzismo, xenofobia, discriminazione, intolleranza ed omofobia.

    Mario Marco Canale
    Presidente Nazionale ANDDOS

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...