In questi tre anni in Consiglio Comunale ne ho viste e sentite di tutti i colori. Roba da mettersi le mani nei capelli (che non ho) ma in ogni caso ho sempre cercato un confronto democratico e civile, anche quando i toni del dibattito si son fatti più accesi.
Oggi non ce l’ho fatta. Oggi alla proposta del Consigliere Coluzzi di dedicare una statua ad Hitler (…) ho reagito nell’unico modo consentito dal buon senso e da ogni manuale di buona educazione: l’ho mandato a fare in culo!

Chiedo al Sindaco e a tutto il Consiglio Comunale, di tutelare l’immagine della nostra città, prendendo chiare distanze dalle dichiarazioni del Consigliere Coluzzi e stigmatizzando con decisione le sue dichiarazioni.

Annunci