(Comunicato del 18 Novembre 2012) Venerdì i consiglieri comunali del Partito democratico Omar Sarubbo e Fabrizio Mattioli si sono recati con i tecnici del Comune di Latina in un sopralluogo nei borghi Santa Maria, Bainsizza, Montello e Ferriere per individuare le postazioni per l’installazione delle telecamere di videosorveglianza.

«È partito così l’iter progettuale che entro qualche settimana porterà alla realizzazione nei quattro borghi del sistema di videosorveglianza – spiega Sarubbo – necessario ad accrescere gli standard di sicurezza degli abitati e della sicurezza stradale. Le telecamere verranno istallate negli incroci principali e in altri punti sensibili».

L’intervento è possibile grazie a un emendamento del Partito democratico votato (…) dal consiglio comunale nel luglio scorso che ha finanziato il progetto con 30mila euro.

«Siamo quotidianamente in campo per dare risposte concrete alla cittadinanza dei nostri borghi – spiega Mattioli – e vigileremo come sempre affinché questi interventi si facciano al più presto».

«Siamo consapevoli che le condizioni per la sicurezza debbano crearsi a partire dalla costruzione di un contesto sociale culturalmente vivo, inclusivo e che abbia alla base il rispetto reciproco ed il rispetto delle regole condivise – concludono i consiglieri comunale Sarubbo e Mattioli – . Allo stesso modo siamo convinti che, soprattutto nei quartieri periferici, servano anche strumenti diretti di deterrenza, come la videosorveglianza e una efficiente illuminazione pubblica, che scoraggino atti vandalici, delinquenziali, di guida pericolosa o altro».

Annunci