Il Comune viola continuamente le regole della trasparenza.

(Comunicato del 25 Maggio 2012) «Sia per l’accesso agli atti sia per le interrogazioni il Comune di Latina ha il malcostume di trasgredire le norme della trasparenza». Il presidente della commissione trasparenza Omar Sarubbo ha ricevuto nei giorni scorsi la denuncia del rappresentante del Comitato Bugia Blu Massimo De Simone sulla negazione dell’accesso agli atti su due richieste avanzate al servizio mobilità e trasporti del Comune.

Con la prima, avanzata in data 6 marzo 2011, il Comitato Bugia Blu richiedeva la documentazione relativa alla gestione della sosta a pagamento nel Comune di Latina

La seconda, invece, è stata depositata in data 29.03.2012, e conteneva un’integrazione alla prima istanza richiedendo ulteriore documentazione

I trenta giorni previsti dalla legge sono trascorsi inutilmente, di fatto, con il silenzio (…) dell’amministrazione, l’accesso agli atti è stato negato.

«Si chiede – si legge nella lettera inviata da De Simone a Sarubbo – di voler prendere in  considerazione quanto sopra sia in merito al caso specifico esposto sia anche in considerazione di una auspicabile attenzione della politica verso i comportamenti degli uffici in relazione alle disposizione normative nazionali di settore non derogabili dalle amministrazioni locali. Auspichiamo infine un vostro interessamento risolutivo alla questione in modo da non dover essere costretti, come più volte fatto in passato, a ricorrere al Difensore Civico regionale competente per vedere riconosciuti dall’amministrazione comunale di Latina diritti già esaurientemente sanciti dal Legislatore».

La risposta del presidente non si è fatta attendere: «Martedì 29 maggio alle 9 in commissione trasparenza – spiega Sarubbo – è stata convocata la dirigente del servizio mobilità e trasporti per relazionare in merito al mancato accesso alle documentazioni richieste».

Non si tratta purtroppo di un caso isolato, se sul tema è dovuto intervenire anche il Prefetto D’Acunto il quale ha chiesto spiegazioni al presidente del consiglio comunale Calandrini rispetto ad alcuni ritardi dell’amministrazione nel dare risposta alle interrogazioni dell’opposizione.

«A un’interrogazione che avevo presentato in qualità di consigliere comunale del Partito democratico – spiega il presidente  Sarubbo – mi è stata data risposta dopo tre mesi. Convocheremo dirigenti e assessori in commissione trasparenza – conclude il presidente – per capire i motivi per i quali la maggioranza si prende la libertà di ignorare le regole della trasparenza».

Annunci

4 pensieri su “Il Comune viola continuamente le regole della trasparenza.

  1. Ciao Omar,
    poichè sei il presidente della commissione trasparenza vorrei chiederti come mai sul sito del comune non ci sono i nominativi dei componenti dell’OIV (organismo indipendente di valutazione) con la rispettiva nomina di incarico recante la data ed il loro curriculum.
    In fatto di trasparenza il sito del comune ha molte mancanze riguardo gli adempimenti legislativi e mi chiedo come mai non sono mai state risolte. Gli OIV avrebbero dovuto segnalarle nelle loro relazioni annuali.
    Potrei sapere chi sono i componenti dell’OIV del comune di Latina con la data d’inizio dell’incarico e chi quelli che li hanno preceduti?
    Grazie

  2. Ma se il nucleo di valutazione dura in carica tre anni perchè Antonio Costanzo (come si evince dalla lista degli incarichi esterni del comune) è ancora in carica?
    Se è stato nominato nel 2008 il suo mandato sarebbe già terminato.

  3. Vi ringrazio tanto per le segnalazioni. Conosco bene le lacune del Sito del Comune e prima ancora quelle di un’amministrazione che della questione trasparenza non ne ha di certo fatto un obiettivo fondamentale. Proprio Giovedì prossimo porterò in votazione un documento (dopo varie sedute in cui è stato discusso) per la pubblicazione sul sito di tutti gli elenchi di incaricati esterni, consulenti, membri di cons. di amministrazione etc…. Lo so che non dovrebbe esserci bisogno a Latina di un documento che solleciti il rispetto della normativa ma nant’è! L’obiettivo è di passare in qualche tempo dal “minimo sindacale” di trasparenza al massimo possibile. Tenete solo presente (a titolo di carità 🙂 ) che il Presidente della Commissione Trasparenza è un Presidente di Minoranza. Per quanto riguarda gli OIV a breve interesserò la Commissione per le ragioni che mi ha esposto Giorgio. Anzi se avete altri suggerimenti fatevi avanti!
    Grazie per i suggerimenti. Approfondirò.

    PS Tra le poche cose funzionanti spero abbiate apprezzato la diretta web dei consigli comunali in onda da Gennaio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...