Petizione “spazziamo via Latina ambiente”: oltre ogni previsione la raccolte di firme

(Ufficio stampa Gruppo consiliare Partito Democratico Latina) Molte persone questa mattina si sono recate al gazebo del Partito democratico per sottoscrivere la petizione popolare “Spazziamo via Latina ambiente” a sostegno della proposta del Pd sullo scioglimento della società.

«Si tratta di un passaggio importante nella strategia che come Pd stiamo proponendo per arrivare a un nuovo modello di gestione dei rifiuti nel capoluogo – dichiara il consigliere comunale Omar Sarubbo -. Nei mesi scorsi abbiamo presentato il nostro progetto di scioglimento della Latina ambiente e oggi pensiamo che vada sostenuto con migliaia di firme. Le persone che si fermano ai nostri gazebo ci dicono chiaramente che il sistema dei rifiuti (…)  pontino non funziona perché inefficiente e nello stesso tempo eccessivamente oneroso per i cittadini».

Nell’altro verso c’è il tema del rimborso dell’iva che dovrà essere risolto nei prossimi mesi.

«In questa direzione – aggiunge Sarubbo – ci muoveremo nelle commissioni competenti, compresa la commissione trasparenza da me presieduta, per verificare la ricaduta sul piano locale della sentenza della Corte di Cassazione che prevede la restituzione dell’iva e soprattutto per “costringere” l’amministrazione Di Giorgi e la Latina ambiente ad assumere decisioni chiare e trasparenti per far recuperare ai cittadini l’iva direttamente con la compensazione nelle bollette».

La campagna del Partito democratico continuerà: nei prossimi giorni saranno comunicati i luoghi in cui sarà possibile sottoscrivere la petizione.

 

Annunci

4 pensieri su “Petizione “spazziamo via Latina ambiente”: oltre ogni previsione la raccolte di firme

  1. A cosa servira questa raccolta firme…spazzerete veramente via Latina Ambiente come lo slogan dice?

  2. La raccolta firme serve a sostenere la proposta del PD di sciogliere il rapporto contrattuale con la LT AMBIENTE che presenteremo in Consiglio Comunale. Se il consiglio la vota la spazzeremo via. Noi siamo per la chiusura e l’indizione di una nuova gara d’appalto. Se il centrodestra si opporrà si assumerà la responsabilità delle proprie decisioni politiche. Noi andiamo coerentemente avanti. Lei che dice? La spazzeremo via?

  3. Beh personalmente sono contrario alle municipalizzate in quanto auspicherei anche in forza al risultato ottenuto nei referendum (che anche voi del PD avete sostenuto), un ritorno del servizio pubblico. Non è per fare il sinistroiede anni ’90, ma credo che ci vogliano dell’alternative valide ai profitti, sinceramente non vedo tante prospettive se non tornare al caro e vecchio servizio pubblico. Per quanto possa essere strategica la vostra iniziativa ovvero scaricare le cazzate di Latina Ambiente sull’amministrazione di centro-destra, penso che ci voglia qualcosa di più dirrompente rispetto alla solita storia delle firme, che come ben sappiamo ha lasciato il tempo che trova gia quando c’è stata la questione delle strisce blu e dei parcheggi a pagamento. Non so se la spazzerete via, mi auguro di SI:spero non vada a finire come i ricorsi sulla Tia dello scorso anno, sono due cose differenti, è ovvio, però affinche si possa essere esenti da critiche, dato che volente o no, ci rappresentate a tutti, cerchiemo di essere coorenti anche nei fatti, oltre che con la carta e la penna….Ciao

  4. non so se riusciremo (e penso di no) ma tenta di capire il mio punto di vista ovvero: bisogna provarci. il nostro giudizio sulla Latina Ambiente ormai è definitivo e passato in giudicato e dunque chiederne lo scioglimento non è per noi solo un fatto strategico di facciata. abbiamo presentato mozioni e odg in consiglio per chiedere lo scioglimento e l’indizione di una nuova gara ma la maggioranza preferisce far arrivare in porto la nave della partecipata e investire sulla scadenza naturale del contratto (2014). ora vogliamo dar forza alla proposta di scioglimento anticipato con la raccolta firme. la gente è stanca, stanno firmando in migliaia ed è un fatto positivo per noi. funzionera? boh! intanto noi abbiamo il dovere di continuare la nostra battaglia.

    sulla TIA attenzione perché non è finito proprio nulla. 1. l’ultima sentenza della corte di cassazione ci da ragione. 2. la LT Ambiente sta restituendo l’IVA a chi ha fatto ricorso in sede tributaria nel 2010. Aspetta e vedrai!

    ciao

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...