(Ufficio stampa Gruppo consiliare Partito Democratico Latina) Molte persone questa mattina si sono recate al gazebo del Partito democratico per sottoscrivere la petizione popolare “Spazziamo via Latina ambiente” a sostegno della proposta del Pd sullo scioglimento della società.

«Si tratta di un passaggio importante nella strategia che come Pd stiamo proponendo per arrivare a un nuovo modello di gestione dei rifiuti nel capoluogo – dichiara il consigliere comunale Omar Sarubbo -. Nei mesi scorsi abbiamo presentato il nostro progetto di scioglimento della Latina ambiente e oggi pensiamo che vada sostenuto con migliaia di firme. Le persone che si fermano ai nostri gazebo ci dicono chiaramente che il sistema dei rifiuti (…)  pontino non funziona perché inefficiente e nello stesso tempo eccessivamente oneroso per i cittadini».

Nell’altro verso c’è il tema del rimborso dell’iva che dovrà essere risolto nei prossimi mesi.

«In questa direzione – aggiunge Sarubbo – ci muoveremo nelle commissioni competenti, compresa la commissione trasparenza da me presieduta, per verificare la ricaduta sul piano locale della sentenza della Corte di Cassazione che prevede la restituzione dell’iva e soprattutto per “costringere” l’amministrazione Di Giorgi e la Latina ambiente ad assumere decisioni chiare e trasparenti per far recuperare ai cittadini l’iva direttamente con la compensazione nelle bollette».

La campagna del Partito democratico continuerà: nei prossimi giorni saranno comunicati i luoghi in cui sarà possibile sottoscrivere la petizione.

 

Annunci