(Comunicato stampa del 9 Febbraio 2012) Sono a tutti tristemente note le numerose problematiche che affliggono i plessi scolastici presenti nel territorio comunale. Aldilà di qualche sfilata del Sindaco e di qualche intervento spot per risolvere i problemi più urgenti, le criticità persistono e noi crediamo che serva un vero e proprio piano di interventi che ridetermini un ordine di priorità e che impegni il Comune a considerare principale il problema dell’edilizia scolastica. Ogni anno a Settembre ci si trova al punto di partenza: i dirigenti scolastici si ritrovano a dover fare “l’elenco della spesa” ed il Comune a dover “mettere qualche toppa”.

Pensiamo per esempio a B.go S.Maria dove alcuni interventi sono stati effettuati nella scuola materna dopo quasi 20 anni che non si eseguivano opere di manutenzione e comunque non sono ancora ultimati. Oppure alla scuola di Tor Tre Ponti dove ancora lo scorso Dicembre (…) le mamme degli alunni lamentavano l’assenza di acqua calda. Per non dimenticare i problemi delle scuola di S.Michele, spesso rappresentati dalla dirigenza scolastica oppure i problemi procedurali a più riprese riscontrati riguardo l’affidamento dei lavori per la realizzazione della scuola a B.go Faiti.  La stessa scuola di B.go Podgora necessita poi di interventi per la razionalizzazione di spazi sottoutilizzati.

Noi vogliamo dare un contributo alla soluzione di queste ed altre problematiche portando nella sede deputata (la redazione del Bilancio di Previsione) le proposte che perverranno dai dirigenti e dai genitori che prima di tutti vivono le problematiche della scuola.

A tal proposito il gruppo consiliare del Partito Democratico sta programmando nell’ambito della discussione delle proposte del Piano Triennale delle Opere Pubbliche e del Bilancio di Previsione 2012, una serie di incontri con i dirigenti scolastici del capoluogo al fine di effettuare visite e sopralluoghi nei plessi di competenza.

Scriveremo a tutti i dirigenti e chiederemo un incontro per realizzare un “Libro Bianco sullo stato delle scuole nel capoluogo” sotto l’aspetto della manutenzione, delle dotazioni di attrezzature, delle esigenze organizzative.
L’obiettivo è di raccogliere  le proposte in una serie di emendamenti che presenteremo nella sessione di Bilancio già in corso.
Abbiamo a cuore il miglioramento delle scuole pubbliche della nostra città e vogliamo lavorare partendo da un fondamentale confronto con chi vi opera in prima persona.

Gruppo Consiliare PD

Omar Sarubbo e Fabrizio Porcari

Annunci