Domenica 3 Aprile dalle ore 17.00 alle ore 19.30 saremo ancora una volta in piazza a Borgo Santa Maria con il nostro gazebo per chiudere la raccolta firme contro ACQUALATINA. Con la petizione che nei prossimi giorni verrà consegnata alle autorità di competenza chiediamo: 1) riduzione delle bollette per tutti i borghi interessati dalla presenza di arsenico nell’acqua superiore alla soglia di sicurezza. 2) investimenti immediati, consistenti e veloci per la realizzazione dei nuovi impianti di depurazione e dearsenizzazione. Come molti di voi avranno avuto modo di leggere sulla stampa la società Acqualatina può giovarsi di una nuova deroga dall’UE fino alla fine del 2012 per erogare acqua con quantità di arsenico comprese tra 10 e 20 microgrammi per litro. Questo a noi importa poco. Acqualatina ha evitato ulteriori multe da parte della ASL ma ciò non risolve il problema della tutela della salute dei cittadini. Anzi noi siamo qui a chiedere che il disagio provocato venga rimborsato in bolletta.  A maggior ragione ora che la società che gestisce il servizio non avrà l’onere di dover pagare salate multe…per ora.

Annunci