Chi è il dopo Marrazzo? Sondaggio.

PresidenteNZingarettigNella sezione “Sondaggi” (in alto a destra) potete esprimere la vostra preferenza sulla candidatura del centrosinistra alla Presidenza della Regione Lazio. E’ un gioco ma anche un modo per farsi un’idea sulle sensazioni, sugli umori, sulle vostre opinioni  in proposito.

In queste ore a Roma e sui giornali nazionali è cominciato il “totonomi”. Solitamente questo “sport” non mi appassiona ma oggi come oggi tutto va bene purché non si parli solamente di scandali sessuali accertati ed altrettanti (se non di più) da verificare.

Nel centrodestra è in atto uno scontro tra il Capo Silvio Berlusconi che vorrebbe candidare la Polverini (UGL) e gli ex AN che preferirebbero un loro candidato (Augello o la Meloni per esempio). Nel centrosinistra, ancora ubriaco di primarie e frastornato dalla vicenda Marrazzo, non è iniziata ancora la vera partita che porterà alla selezione del candidato alla presidenza. Comunque il “chiacchiericcio” è cominciato.

emma_boninoSi parla di Enrico Gasbarra o Nicola Zingaretti (rispettivamente ex presidente e attuale presidente della Provincia di Roma). Insistenti voci parlano di un accordo con l’UDC che porterebbe un uomo del partito di Casini alla candidatura per la presidenza. Si discute dell’ipotesi di candidare importanti uomini delle istituzioni o della società civile: Andrea Riccardi (Fondatore di S.Egidio) e Carlo Mosca (ex prefetto). Infine in queste ora acquista punti l’idea di candidare Emma Bonino (senatrice radicale).

Insomma io un’idea ancora non me la sono fatta anche perché, come accade spesso in politica, il candidato vero potrebbe non essere tra tutti questi nomi della prima ora. Vedremo. Intanto se volete aiutarmi a scegliere potete votare il sondaggio che ho preparato oppure commentarlo suggerendomi altri nomi. Ciao ciao  a tutti.

Annunci

3 pensieri su “Chi è il dopo Marrazzo? Sondaggio.

  1. Solo? Io tiferei per un accordo Morassut Mazzoli Argentin! Sai com’è…è successo qualcosa nel Lazio negli ultimi giorni 🙂

  2. Carlo Mosca, ex prefetto cacciato da Maroni e Alemanno…una candidatura di moralità dopo lo scandalo Marrazzo…capace anche di attirare molti voti cattolici (oltre che “istituzionali”)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...