D’Alema a Latina.

d'alema a latinaGiovedì 17 Settembre alle ore 17.00 al Teatro di Latina interverranno Alessandro Mazzoli (Candidato alla Segreteria Regionale del PD) ed il Presidente Massimo D’Alema. Molti avranno già visto lo spot in TV o i manifesti affissi in giro per la provincia (vedi foto a lato). A causa del previsto maltempo la manifestazione non si terrà più a Piazza del Popolo ma al teatro di Latina.

D’Alema interverrà a sostegno della candidatura alla segreteria nazionale di Pierluigi Bersani per un PD nuovo, radicato, di sinistra, rinnovato, veramente democratico e capace di ricostruire un sistema di alleanze delle forze alternative al PDL ed allo schieramento conservatore con l’obiettivo di tornare a governare nell’interesse generale del Paese. Vi aspettiamo.

Annunci

4 pensieri su “D’Alema a Latina.

  1. Ma dove erano la Melandri, Fioroni e compagnia quando servivano 20 voti x mettere sotto il governo su un provvedimento cosi importante come quello votato con la fiducia questa settimana? Ah certo, missioni a nome del partito e certificati di malattia non si negano a nessuno quando serve…tutti giustificati. A prescindere…

  2. Altro che tutti giustificati. Che sappia io 3 o 4 dicono che erano a Madrid per conto del partito. altri malati…boh! In ogni caso è grave. Devono stare in aula, punto! Non si discute! Anche perché così offuscano il buon lavoro di quanti invece c’erano e si sono opposti a dovere.

    Detto ciò io vorrei dare un contributo per ripristinare la realtà delle cose (o almeno un pezzo di realtà). Una legge passa non perché la minoranza è minoranza 🙂 Una legge passa perché un governo la propone ed una maggioranza la vota.

    Vedo che ti appassiona molto la critica al PD. Fa bene criticare ma provami che hai ancora uno sguardo “scientifico” a 360°.

    Te vojo bene. Abbasso gli assenti. 🙂

  3. Se sono critico e’ perche’ mi appassiono ancora, altrimenti non “butterei” tempo a scrivere.
    Dal punto di vista poliico sono amareggiato, vedo molto nero e con sempre meno fiducia nelle persone che invece un tempo apprezzavo.
    Pecco di dietrologia (per me ce sempre un complotto!) a questo punto spero che il congresso arrivi e si chiuda presto con una linea chiara una volta per tutte. Cosi si va solo al massacro.

  4. Ma io scherzo. E’ solo per provocarti. Lo so che tutta la vicenda ti appassiona e comprendo l’amarezza di vedere un partito “sotto schiaffo”. Credo che questo congresso farà chiarezza su molti punti ed, in una direzione o nell’altra, ripristinerà il necessario rigore della militanza, strutturerà un partito in maniera più democratica, definirà una linea più chiara. Poi se qualcuno riterrà di dover fare altre scelte (Rutellini, Binettiani etc…) facciano pure. Anche quella sarebbe sperata chiarezza!

    Mi ha fatto “incazzare” la propaganda che molti “compagni del PD” hanno fatto sulle assenze in parlamento al momento del voto sullo scudo fiscale (Ranieri in testa). Fermo restando che in parlamento ci si deve andare (e non andarci rimane colpa grave!) in realtà in tutte le aule parlamentari le maggioranze controllano le minoranze, purtroppo. Se vai in 250 loro arrivano in 270. Se vai in 270 loro arrivano in 290. Etc…etc…

    Questa cosa molti che fanno politica da una vita la sanno comunque ma ci giocano sopra comunque. Io non l’ho fatto e ti assicuro che se avessi pubblicato la lista dei 30 assenti anche io la mozione Bersani ci avrebbe guadagnato. Ma non lo faccio perché sono di quelle cose che fanno perdere tutti.

    Un abbraccio. Ci sarai per le primarie del 25 ottobre???

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...